Le mura antiche di SassoErminia risalgono alla fine del 1600. Alcune delle pareti esterne sono state ricoperte con intonaco bianco che è stato rimosso per far ritornare all’antico splendore del sasso le pareti stesse e restituire all’edificio un sapore antico che racconta di tutte le famiglie, le vite e le attività umane che nei secoli l’hanno vissuta. A Gennaio 2013 insieme a buoni amici abbiamo quindi ri-stuccato solo le fughe tra una pietra e l’altra con malta naturale, avendo cura di lasciare le pietre emergere dall’intonaco quanto basta per porle in evidenza ed allo stesso tempo proteggere la struttura dalle intemperie.

Si tratta di un lavoro delicato perchè l’intonaco deve essere impastato ed immesso nelle fughe con una macchina che non può essere fermata fino al completamento di tutta la parete, nel frattempo si deve spingerla a mano negli interstizi, successivamente lisciarla con dita e spazzole di ferro, tutto questo prima che si indurisca a tal punto da non essere più lavorabile.

Nel video un breve assaggio delle nostre fatiche….

© 2018 SassoErminia | Site by Zanzini.it
Top
Seguici su: