Come raggiungere SassoErminia

(dal casello Autostradale Rimini-Nord)

SassoErminia B&B Ecosostenibile

  • via A.Volta, 90
    [47863] Secchiano di Novafeltria
    (RN)
    Valmarecchia
    Tel. (+39) 329.21 03 296
    Latitudine: 43.932486
    Longitudine: 12.315641
    Altezza: 338mt.

 In auto

  • Da Rimini o dall’uscita autostradale Rimini-Nord, percorrere la strada provinciale Marecchiese in direzione Novafeltria, superare il ponte Santa Maria Maddalena ed entrare a Secchiano (6Km prima di Novafeltria), alla prima rotonda con una scultura (un viso scolpito nella pietra) proseguire dritto per 300 metri e svoltare a destra in direzione ‘Sogliano al Rubicone’.
  • Percorre ancora circa 2Km fino ad una doppia curva prima a destra poi a sinistra, immediatamente dopo la prima curva a destra troverete un cartello in legno con scritto SassoErminia che indica una strada bianca, prendetela, percorrete 500 metri e troverete SassoErminia.

In Autobus

  • Dalla Stazione FFSS di Rimini prendere l’Autobus n°.160 di colore grigio/azzurro (riconoscibile dalla scritta luminosa” RIMINI NOVAFELTRIA”), fino alla fermata ‘Bivio Sogliano’ in località Secchiano.
  • Cliccando qui troverete su GoogleMaps gli orari aggiornati ed il percorso dell’Autobus 160. Non dimenticate di impostare il giorno e l’ora corretti e potrete scorrere tutti gli orari aggiornati, ricordate di indicare al conducente che scenderete alla fermata ‘Bivio Sogliano’
  • Orari Linee Autobus dal sito ufficiale Startromagna.it

In aereo

mountain bike valmarecchia In bicicletta

  • La splendida pista ciclabile ‘Marecchiese’ percorre tutto l’asse dell’omonimo fiume fino a Novafeltria. Da Rimini arrivati in Località Pietra Salara si può tornare sulla strada principale e salire in via Volta fino a SassoErminia. Tutte le informazioni e la planimetria a questo link: http://www.piste-ciclabili.com/itinerari/261-rimini-verucchio-novafeltria

Ci troviamo a cospetto di un elemento roccioso come tanti altri tempestano la Valmarecchia, Sasso Vico. A precipizio verso il mare, dolce e modulato fino ad accogliere le fondamenta di SassoErminia verso la dorsale appenninica. Dalla sua altezza, in corrispondeva della frazione di Secchiano Marecchia, possiamo scorgere tutta la vallata del fiume fino al suo scomparire tra le pendici degli appennini toscoromagnoli.
Da un lato monte Pincio e monte Aquilone prendono le sembianze di un indiano che dorme, dall’altro i monumenti storici e naturalistici emblemi della Valmarecchia, San leo e Maioletto sono incorniciati dalle nostre finestre.
Ma all’arrivo non si può non notare il monte Titano, veramente Titano con il suo famoso Stato di San Marino. Alle spalle dietro le colline si estende anche un’altra valle, quella del Rubicone non meno importante per storicità e bellezze paesaggistiche.